Consigli: la zona pranzo

La zona pranzo

consigli-zona-pranzoAbbiamo parlato della zona giorno, dell’ingresso (in questo post)  e della zona conversazione (in questo post).  

Vediamo ora quali caratteristiche deve avere la zona pranzo propriamente detta.

lo spazio della famiglia

Nelle case di un tempo questo era lo spazio centrale della casa, attorno al quale si riuniva la famiglia; oggi con le mutate condizioni di vita (la famiglie sono meno numerose, spesso si pranza fuori casa) c’è il rischio di non dare la dovuta importanza a questa componente dello spazio abitativo.

La zona pranzo può essere parte del soggiorno, della cucina o dello spazio-living; anche per questa area, come già visto per la zona conversazione, è bene prestare attenzione alle dimensioni e all’ingombro di utilizzo degli arredi.

Gli schemi seguenti possono aiutare a collocare correttamente il tavolo e le sedie all’interno dei nostri spazi.

zona pranzo ingombro tavolo

misure-posti-a-tavola

L’ingombro del tavolo

varia ovviamente a seconda dei commensali. Ogni posto occupa normalmente 60 cm in larghezza,  mentre la profondità da considerare per una persona seduta a tavola è di circa 50 cm oltre il bordo del tavolo.

Alle spalle del commensale è necessario prevedere un ulteriore spazio di almeno 25 cm per gli spostamenti (alzarsi e sedersi); bisogna poi prevedere uno spazio di almeno 65 – 70 cm tra la sedia e la parete o un mobile per consentire il passaggio di una persona. (vedi figura)

tavolo-pranzo-2-posti

 

 

 

 

 

 

In alto sono riportate le misure minime di ingombro della zona pranzo con un tavolo da due o tre persone addossato ad una parete (caso frequente negli angoli pranzo collocati nelle cucine).

Il tavolo misura cm 90 x 90, ma come si vede nella figura, all’area fisicamente occupata dal tavolo e dalle sedie, occorre aggiungere uno spazio che consenta di muoversi agevolmente tra questi ed altri elementi di arredo prospicienti.

 

tavolo-pranzo-4-postizona-pranzo-4-persone

tavolo-pranzo-6-posti

Per un tavolo da pranzo per quattro persone,  se addossato alla parete, valgono le stesse considerazioni fatte per il caso precedente.

Diverso è il caso in cui il tavolo sia posizionato in posizione scostata rispetto alla parete, o ad un mobile.

In questo caso la superficie necessaria è maggiore.

Nelle figure sono illustrati i diversi ingombri, considerando tavoli che misurano 140 x 80 cm per quattro persone e tavoli misurano 180 x 80 cm per sei persone.

tacolo-rotondo

tavolo-rotondo-4-persone

 

 

 

 

 

 

I tavoli di forma circolare hanno il vantaggio di poter essere collocati in spazi di forma irregolare e di occupare, in certe situazioni, un ingombro minore.

In generale:

  • la zona pranzo deve essere collocata in prossimità della cucina, per evitare percorsi troppo lunghi dalla zona di preparazione dei pasti alla zona in cui questi vengono consumati;
  • bisogna permettere, quando sia necessario,  il consumo dei pasti ad un numero di persone congruo (ospiti compresi) quindi è bene utilizzare un tavolo allungabili, magari con un piano quadrato che si raddoppia, le sedie supplementari possono essere pieghevoli da utilizzare quando ve ne sia la necessità
  • per mangiare è bene disporre di luce naturale, quindi, se possibile, collocare la zona pranzo vicino ad una finestra.

Per approfondire….

Arredamento low-cost

Arredo casa disperatamente. Manuale per arredare e decorare la tua casa

Il Riciclo Creativo: Idee e spunti per realizzare oggetti creativi, utili, simpatici e amici dell’ambiente (riciclare con creatività, scarti utili, riutilizzare i rifiuti, casa e giardino, fai da te)

 


 

Devi fare una ristrutturazione? Hai bisogno di riorganizzare i tuoi spazi? Ti serve un'idea per casa tua? Scrivici, ti risponderemo al più presto.  

Contact Form
* campo richiesto

Commenti chiusi